Corteo per i gay vittime dell’Olocausto

Fiaccolata in memoria degli omosessuali uccisi nei lager dai nazisti. Corteo in città organizzato da Arcigay La Salamandra

MANTOVA. Fiaccolata in memoria degli omosessuali vittime dell'Olocausto. Il corteo, organizzato da Arcigay La Salamandra, si è snodato nel pomeriggio di domenica 28 gennaio per le vie del centro. «

È un evento importante per riflettere sulle discriminazioni di oggi» ha spiegato il presidente Diego Zampolli.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Emergenza siccità, anche il lago di Braies si ritira: la siccità ridisegna il 'paesaggio da cartolina'

La guida allo shopping del Gruppo Gedi