«Morto suicida» L’ultima bufala del legale Canzona

Nuova beffa di Giacinto Canzona, l’avvocato delle bufale, della finta naufraga della Costa Concordia, della suora multata a 180 all’ora, del gatto milionario e, soprattutto, dei libretti antichi con...

Nuova beffa di Giacinto Canzona, l’avvocato delle bufale, della finta naufraga della Costa Concordia, della suora multata a 180 all’ora, del gatto milionario e, soprattutto, dei libretti antichi con cui ha abbindolato 150 mantovani. Beffa definitiva, l’ultima di Canzona, che ha inscenato la propria morte. Così all’indomani dell’articolo con cui la Gazzetta raccontava gli sviluppi del caso libretti, la nuova multa da 900 euro che in questi giorni Equitalia sta inviando ai truffati. «Spett.le Redazione, con la presente nota, previ accordi con la famiglia, Vi comunichiamo che ieri, 30 gennaio 2018, si è tolto la vita – si legge nell’email arrivata ieri pomeriggio in redazione - all’età di 44 anni nella propria abitazione, l’avvocato Giacinto Canzona, noto alle cronache per essere stato scoperto da Striscia La Notizia dopo aver divulgato notizie rivelatesi poi inventate». Seguono indicazioni circa il funerale e la firma di una grossa agenzia funebre del centro Italia. Peccato che al centralino della stessa agenzia cadano dalle nuvole: «Giacinto chi?». Del resto già nel 2012, quando la credibilità dell’avvocato era ormai sbiadita, si era diffusa la notizia della sua morte. Ictus.



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mister Corrent dopo l'amichevole con il Sudtirol

La guida allo shopping del Gruppo Gedi