La difesa di Belfanti all’attacco. Nel mirino un maresciallo

La tesi difensiva: il maresciallo dei carabinieri Taurino non poteva non conoscere l’imprenditore, come dichiarato nell’ultima udienza, dal momento che insieme a lui aveva partecipato ad un appostamento per sorprendere tale Aissa Messaoudi