Gazzetta MN Reviews, la pagina di recensioni scritta dai ragazzi

Il professor Simone Grassetto

L'iniziativa della Gazzetta e del Fermi supervisionata dal professor Grassetto: "I ragazzi ci mettono passione e tempo, la scuola li instrada"

MANTOVA. Sviluppare e far crescere Gazzetta MN Reviews è stato possibile grazie al professor SimoneGrassetto. Docente molto innovativo, fa utilizzare il cellulare e i social in classe in progetti didattici come ad esempio il social reading dei Promessi Sposi su Twitter. Per la Gazzetta i ragazzi utilizzano Facebook. «Recensiscono quello che più li interessa. È un lavoro che li impegna anche al di fuori delle ore scolastiche e per questo va sottolineata la passione per ciò che fanno».

Come nascono le recensioni della pagina è presto detto. «I ragazzi si occupano di tutto il processo, che io mi limito a supervisionare. Scelgono cosa recensire, lo scrivono seguendo dei parametri fissati a lezione, che permettono di avere uniformità. Mi inviano la recensione per un controllo del format e per una correzione della sintassi. Dopo che hanno ricevuto il via libera sono loro stessi a postarlo su Facebook. L’obiettivo è arrivare ad avere sempre meno correzioni e che il loro prodotto resti così come viene scritto inizialmente». Oltre a potenziare le abilità di scrittura, la gestione dei tempi, la programmazione e il posting delle recensioni, nonché il fatto di discutere per decidere in squadra che direzione prendere, permette ai ragazzi di responsabilizzarsi e migliorare le loro capacità di lavoro in gruppo.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi