La neve rallenta la raccolta rifiuti

A Belfiore l’umido in strada più del previsto. Tea: piccoli ritardi, servizio regolare

MANTOVA. La neve e il ghiaccio hanno intralciato anche la raccolta rifiuti ieri in città. Qualche protesta è arrivata dalla zona di Belfiore dove i contenitori dell’umido dopo le 12.30 non erano ancora stati svuotati. «Si è trattato di un piccolo ritardo - hanno fatto sapere da Tea - ma la raccolta dei rifiuti si è svolta ovunque in maniera regolare».

Già dal giorno precedente, quello della nevicata più intensa, Mantova Ambiente aveva messo in preventivo qualche difficoltà per quello successivo nella raccolta porta a porta. Per questo si è attrezzata per tempo in termini di uomini e mezzi ed è riuscita, pur con qualche leggero ritardo, a garantire il servizio in tutta la città. Compreso il centro storico, dove la neve nelle vie strette ha rappresentato un ostacolo in più.


Qualche disagio è stato registrato anche nei centri di raccolta di via Visi e di Soave, subito rientrati. In serata, con la neve e il ghiaccio che nel frattempo avevano rallentato la morsa, il porta a porta è ripreso e andato avanti regolarmente. Sia in centro storico che nel resto della città.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Omnia Mantova - Perché il Rio sa di freschìn?

La guida allo shopping del Gruppo Gedi