La 26enne Camilla Destro guida le donne Coldiretti Donne Impresa

Da sinistra a destra: Vilma Cavallini, Marta Morselli, Camilla Destro e Alice Perini

Nuovi vertici: l’eletta è titolare di un agriturismo a Ponti sul Mincio ed è anche nel consiglio di Terranostra

MANTOVA. Camilla Destro, 26 anni, titolare di un agriturismo a Ponti sul Mincio e di un’azienda che produce cereali e piccoli frutti, è la nuova responsabile provinciale di Coldiretti Donne Impresa. L’imprenditrice, laureanda in lingue straniere, da poco entrata anche nel consiglio di Terranostra, è stata eletta ieri mattina dal nuovo coordinamento provinciale, scelto dall’assemblea delle iscritte al movimento.



Nel corso della mattinata sono state nominate anche le due vice Vilma Cavallini e Marta Morselli, quest’ultima responsabile uscente, e la delegata all’assemblea regionale Alice Perini. «Sono arrivata a questo gruppo l’anno scorso, grazie all’invito a una delle loro iniziative - ha detto Camilla Destro - e ho letto nei volti di queste donne la passione che mettono nei loro progetti. Sono grata per la fiducia che mi stanno dimostrando. Proseguirò sulla strada tracciata da chi mi ha preceduto, consolidando le iniziative esistenti e mettendone in cantiere di nuove».

L’assemblea elettiva è stata preceduta dalla relazione di fine mandato di Marta Morselli, alla guida delle donne di Coldiretti Mantova da cinque anni e mezzo. «Un periodo di grandi soddisfazioni» per Morselli, che ha ricordato le iniziative di maggior respiro organizzate dall’associazione nell’ultimo anno, come il villaggio Coldiretti di Milano, che ha visto il movimento femminile in prima fila, e i progetti realizzati dal gruppo delle donne: dal sostegno a “Diana 5” per la prevenzione delle recidive del cancro al seno attraverso corretta alimentazione e sani stili di vita alla pubblicazione del libro di ricette “La salute nel piatto”, fino ai corsi di cucina e salute con la chef Elisabetta Arcari e agli incontri mensili dedicati alla formazione su temi di attualità, novità legislative, fiscali, amministrative e bancarie.

L’assemblea ha previsto anche la formazione di un comitato ristretto composto da Silvia Frigoni, Valentina Filippi, Adriana Zampedri e Francesca Bianchera. Del coordinamento provinciale fanno parte anche le imprenditrici Marisa Barana, Anna Maria Bonora, Rosa Novello, Samanta Roveri, Daniela Ortombina, Roberta Zampolli, Patrizia Ziliani.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi