Processionaria: scatta l’allarme per il bruco nella Bassa mantovana

Pericoloso per alberi e piante può rivelarsi dannoso anche per gli uomini e gli animali

MANTOVA. Allarme processionaria nella Bassa. Si tratta di un bruco, un parassita molto pericoloso per la sopravvivenza di varie specie arboree ma, oltre a desfogliare piante intere, può costituire un pericolo per l’uomo e gli altri animali. I peli urticanti dell’insetto allo stato larvale sono velenosi, e in alcuni casi, fortunatamente limitati, possono provocare una grave reazione allergica.

Ne sono già state avvistate diverse a Poggio Rusco, a Ostiglia, nel basso modenese. A San Felice sul Panaro una bambina e una donna hanno anche dovuto far ricorso alle cure mediche per la reazione allergica provocata dal contatto con i bruchi pelosi.


Se vengono avvistate le processionarie è molto importante segnalarlo al Comune o alla polizia municipale, che provvederanno alla disinfestazione obbligatoria per legge.
 

Video del giorno

Mantova, è tutto pronto per il Gran Premio Nuvolari

La guida allo shopping del Gruppo Gedi