Pentola sul fuoco, principio d'incendio in viale Pompilio

Paura per due anziane sorelle: erano uscite poco prima per andare a trovare un'amica in ospedale. L'allarme lanciato da alcuni passanti che hanno visto il fumo uscire dalle finestre

MANTOVA. Attimi di paura questa mattina, martedì 10 aprile, verso mezzogiorno per un principio d’incendio che si è sviluppato nella cucina di una villetta in viale Pompilio dove vivono due anziane sorelle di 86 e 88 anni.

L’allarme ai vigili del fuoco è stato dato da alcune persone che hanno visto uscire il fumo dalle finestre dell’abitazione. E per alcuni istanti si è temuto che in casa ci fossero le due pensionate, tanto che è stato chiesto anche l'intervento di un'ambulanza. Le due sorelle, in realtà, erano uscite intorno alle 10.30 per andare a trovare un’amica ricoverata alla clinica San Clemente. Ma prima lasciare l'abitazione una di loro aveva messo sul fornello, acceso, una pentola con dentro un pollo da cucinare. Inevitabile, dopo circa un’ora, lo svilupparsi di un fumo denso e di un forte odore di bruciato.

Quasi contemporaneamente all’arrivo dei vigili del fuoco hanno fatto capolino anche le due sorelle. «Mentre eravamo in San Clemente in effetti – ha detto una delle due – mi era venuto il sospetto di aver acceso il fuoco ma non ne ero sicurissima». Alla fine solo uno spavento e danni solo alla pentola.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi