Poste chiuse da tre anni a Formigosa. Ora diventano la casa del Wwf

L’associazione ambientalista vince la gara per il contratto d’affitto. Intanto il Comune fa scattare la ristrutturazione di tre alloggi della palazzina

MANTOVA. L’ex ufficio postale di Formigosa, rimasto vuoto nel settembre del 2015 con la chiusura degli sportelli, diverrà la sede del Wwf mantovano. È questo l’esito del bando con cui il Comune, proprietario della palazzina che si affaccia sulla strada principale del quartiere, ha messo a disposizione gli spazi alle associazioni di volontariato. «Lo spazio è stato assegnato al Wwf che ha offerto 5mila euro annui per il pagamento dell’affitto contro i 3.600 fissati dal bando di gara - spiega il vice sindaco e assessore al bilancio, Giovanni Buvoli - va però detto che in base al regolamento comunale, il Wwf è un’associazione priva di scopo di lucro iscritta all’apposito registro, che può beneficiare dell’abbattimento del canone fino al 90%. Le utenze sono invece completamente a carico dell’associazione».

Il contratto d’affitto ha la durata di sei anni, eventualmente rinnovabile per altri sei. I tecnici del Comune hanno già ispezionato gli spazi dell’ex ufficio postale e l’hanno dichiarato agibile. L’ufficio, come gli abitanti ricorderanno, era stato danneggiato dal terremoto del 2012 (c’era stato un cedimento del controsoffitto) ma il Comune aveva provveduto in tempi rapidi alla riparazione. Servirà soltanto, come ovvio, un bel po’ di pulizia.


Il Wwf, tra l’altro, aveva tentato di ottenere l’affidamento del centro sociale di Borgo Angeli, ma la gara era stata vinta dall’associazione degli abitanti. «Non è l’unica novità riguardante l’edificio. Il Comune ha avviato i lavori per recuperare tre alloggi sfitti nella palazzina (il quarto è abitato). Il problema maggiore riguarda l’appartamento dichiarato inagibile nel 2010 in seguito a un incendio. Da allora anche gli altri alloggi si sono progressivamente svuotati. La spesa è di 150mila euro. «Abbiamo iniziato il lavori per recuperare nel giro di tre mesi due appartamenti - spiega l’assessore ai lavori pubblici, Nicola Martinelli - in questi giorni è al lavoro l’idraulico, ma dovremo sistemare anche gli impianti elettrici, il riscaldamento e via dicendo. Stiamo anche riparando il tetto della palazzina. Per quanto riguarda l’alloggio andato a fuoco nel 2010, l’intervento richiede spese più significative. Per il momento iniziamo l’intervento di recupero, ma per renderlo abitabile occorrerà più tempo».

Ieri, la giunta ha rinnovato la concessione in uso gratuito all'associazione Protezione Civile Interforze Mantova dei locali nell'ex scuola Calvi di Formigosa. La durata del contratto è di sei anni.
 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Mantova-Renate, soddisfatto mister Lauro: "Buona prova dei miei"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi