La posta? Se arriva è sbagliata: parte la petizione dei cittadini

I disagi sono iniziati tre mesi fa con la riorganizzazione del servizio di portalettere, le consegne affidate a personale sempre diverso e non pratico delle strade