L’azienda regionale si smarca: non abbiamo gestito noi l’emergenza

Trenord: Rfi non ci ha autorizzato a prendere iniziative