In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

«Il velox va rimosso» La Provincia chiede di toglierlo dal cantiere

La postazione si trova nel mezzo dei lavori della tangenziale Il sindaco: «Massima disponibilità. Pronti a portarlo altrove»

Sabrina Pinardi
1 minuto di lettura

CAVRIANA. L’autovelox sulla Goitese va rimosso. Lo chiede la Provincia di Mantova, che nell’area in cui si trova l’apparecchiatura, da poco riattivata dal Comune di Cavriana, gestisce il cantiere per la costruzione della tangenziale di Guidizzolo. Un cantiere che, come tutti gli altri, dovrebbe essere inaccessibile ai non addetti ai lavori per consentire che gli interventi di realizzazione della nuova infrastruttura possano proseguire in sicurezza e senza intralci.

«Mi sono sentito questa mattina con i funzionari di Palazzo di Bagno - spiega il sindaco di Cavriana Giorgio Cauzzi - e mi hanno comunicato che hanno l’esigenza di recintare una porzione più vasta di cantiere. E, di conseguenza, chiedono di disattivare e togliere l’autovelox. Nei prossimi giorni mi confronterò con la giunta per una decisione in merito, ma non ci saranno sicuramente problemi. L’autovelox verrà disattivato. A una richiesta fatta in modo diplomatico rispondiamo con altrettanta diplomazia».

Per chi è già stato multato non ci sarebbero, però speranze di vedersi annullare le sanzioni dall’amministrazione: «L’autovelox ha tutte le autorizzazioni del caso, è in perfetta regola e tarato nel rispetto del limite di velocità imposto da un’ordinanza provinciale. L’area in questione, inoltre, non era recintata».

Comune e Provincia ora si troveranno per decidere una nuova collocazione per la postazione fissa della discordia. Il Comune ha già in mente alcune ipotesi. Una di queste è strada Teze, la strada che porta a Cavriana arrivando da Volta Mantovana. L’ordinanza che dallo scorso primo giugno limita la velocità sulla provinciale Goitese ha fatto aumentare il traffico su questa strada piena di curve e dalla carreggiata stretta, che quindi potrebbe avere le caratteristiche giuste per l’installazione di un autovelox. In alternativa, ma si tratta soltanto di «ipotesi di massima», l’apparecchiatura potrebbe essere spostata su strada Cavallara. «Qui c’è già una postazione fissa per la misurazione della velocità, ma è soltanto in una direzione - prosegue Cauzzi - e quindi potremmo decidere di mettere l’autovelox che toglieremo dalla Goitese sull’altro lato della strada». —

Sabrina Pinardi. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI .
 

I commenti dei lettori