Dazn, esordio da dimenticare per il calcio in streaming. Gli utenti sono inviperiti

Rallentamenti e blocchi, l''ironia sui social: "Gol di Insigne: 58’ se hai Fastweb, 59’ se hai la Fibra Tim, 61’ se hai Vodafone, 67’ se hai Wind"

MANTOVA. Parte a rilento l’avventura di Dazn, la nuova piattaforma Perform che, insieme a Sky, si è assicurata i diritti tv del campionato di Serie A cominciato sabato.

Durante Lazio-Napoli, il primo match italiano della storia di Dazn ad essere trasmesso in diretta streaming, diversi utenti - in base alla rete wifi - hanno registrato soprattutto nel secondo tempo problemi di trasmissione. Molte le proteste sui social di chi lamenta un video improvvisamente nero, immagini che si bloccano, frame che si ripetono, con il risultato finale di uno sfalsamento temporale tra la partita e la diretta Dazn, anche di 3 minuti.
Inconvenienti causati da un sovraccarico delle reti internet.

«Gol di Insigne: 58’ se hai Fastweb, 59’ se hai la Fibra Tim, 61’ se hai Vodafone, 67’ se hai Wind. Grazie #Dazn», twitta un utente social.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi