Anziano cade dall’argine. Stava andando a pescare

Stava scendendo i gradini dell’argine che costeggia l’Oglio per andare a pescare, ma il suo incedere instabile per una disabilità motoria lo ha fatto ruzzolare di sotto

CANNETO SULL’OGLIO. Stava scendendo i gradini dell’argine che costeggia l’Oglio per andare a pescare, ma il suo incedere instabile per una disabilità motoria lo ha fatto ruzzolare di sotto.

Allarme  per un pensionato di 80 anni di Canneto che ha rischiato di cadere nel fiume. Fortunatamente si è fermato a pochi metri dall’acqua, ma in seguito alla caduta ha riportato un trauma al volto. In quel momento stava passando sull’argine un uomo che lo ha tempestivamente soccorso ed ha subito allertato i mezzi sanitari del 118.


Erano da poco passate le 8.30 di martedì 4 settembre quando in via Montanari è arrivata l’ambulanza medicalizzata di Asola.

Nel frattempo erano stati avvisati anche i vigili del fuoco, richiamati subito dopo in caserma quando si è scoperto che il pensionato era già stato tratto in salvo. L’80enne è stato quindi trasportato per precauzione al pronto soccorso dell’ospedale di Casalmaggiore dove è stato medicato per il trauma al volto. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi