I sindacati ora esultano: la chiusura domenicale è diritto dei lavoratori

Cgil, Cisl e Uil favorevoli all’abrogazione del Salva Italia