Per il dentista stalker l’appello conferma tre anni di reclusione

La Corte d’appello di Brescia ha confermato  la condanna inflitta dal tribunale di Mantova a Giancarlo Lana