Sequestrata l’area destinata a cantiere Tav

A nord di Castiglione, fra Lonato e Desenzano i carabinieri forestali di Salò su mandato della Procura di Brescia hanno sequestrato un'area da 10 mila metri quadri