L'Assedio di Asola chiude con la disfida delle Contrade

Domenica alle 16 la Corsa Valetudo: durante i giri della piazza è tutto ammesso

Trionfo rinascimentale nell'Asola assediata

ASOLA. Cattedrale gremita, venerdì 5 ottobre, per l’inizio della tre giorni di “Assedio e disfida delle Contrade”, che avrà il momento clou domenica 7 ottobre con la Corsa Valetudo (ore 16). La Disfida è una gara tra le contrade ed è una corsa durante la quale gli atleti, divisi in squadre, dovranno far compiere a un testimone alcuni giri di piazza. Prima e durante la corsa "vale tutto”, come dice anche il nome stesso.

Venerdì, i favolosi abiti rinascimentali e il grande talento dei partecipanti sono stati gli ingredienti principali dello spettacolo “Il funerale di Riccino”. Una messa in scena di letture animate, rappresentazione che ha lasciato tutti con il fiato sospeso e piacevolmente colpiti. A partecipare allo spettacolo tutte le contrade (Cantar di Rane, Santissima Maria, San Marco, Lo Castello, Lo Bosco, La Pieve, Sorbara) e l’associazione “La Quadra”, organizzatrice degli eventi.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi