Riaperto il risiko delle fusioni: quattro Comuni al lavoro

L’unione si scioglierà e i servizi torneranno in capo alle singole amministrazioni: San Giacomo guarda a Quistello, San Giovanni sembra orientato verso Poggio