Un etto di cocaina e 5 chili di marijuana: pusher mantovano in manette

Sul mercato la droga avrebbe fruttato 50mila euro: l'arresto dopo una lunga indagine

FORLÌ. Cinque chili di marijuana e e oltre un etto di cocaina. È quanto è stato trovato dalla Squadra mobile della polizia di Forlì nell’abitazione di un 28enne originario di Mantova, da tempo residente nella città romagnola. Il giovane di conseguenza è stato arrestato per spaccio di stupefacenti e tutta la droga è stata sequestrata. Un quantitativo di droga, quello che i poliziotti hanno trovato nell’abitazione del giovane, che avrebbe fruttato circa 50mila euro.

L'operazione è scattata venerdì 9 novembre al termine di una lunga indagine compiuta dalla squadra mobile di Forlì, che da tempo, dopo avere fermato diverse persone nei quartieri di Ospedaletto e Romiti in possesso di dosi di stupefacente, era sulle tracce di uno spacciatore.

Il 28enne, con precedenti ma non per spaccio, disoccupato, è stato fermato al volante della sua auto dopo alcuni passaggi sospetti nei pressi di bar e luoghi pubblici di Ospedaletto. Sulla vettura sono state trovate 20 dosi di cocaina e 300 euro in contanti. La successiva perquisizione nell'appartamento del giovane ha portato al ritrovamento del grosso dello stupefacente e ad altro denaro, in tutto quasi mille euro.

Il giovane - nato a Mantova, poi trasferitosi con la famiglia prima a Salerno poi a Forlì - era solito consegnare a domicilio le dosi. Agli investigatori ha dichiarato di aver acquistato a sua volta la droga da un grossista che si mostrava sempre mascherato. Non è escluso che a sua volta rifornisse altri spacciatori di piccolo taglio. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi