Mantova, raccolta firme a Lunetta: «L’Aler deve sfrattare chi non paga l’affitto»

L’iniziativa dell’associazione Vivere la città: stufi di alloggi in degrado per gli inadempienti. Il Comune: ma 200 famiglie non hanno più soldi per il canone

MANTOVA. «Pagare tutti per pagare meno. Sfrattate chi non paga l’affitto nelle case popolari». È lo slogan di una raccolta firme lanciata nel rione dove c’è la più alta concentrazione di alloggi dell’Aler (l’ex Iacp) in città: Lunetta. A promuoverla è l’associazione del quartiere, Vivere la città, che ha attaccato volantini in giro per cercare di ottenere il più elevato consenso all’iniziativa. Per Aler, in effetti, le morosità rappresentano un problema di bilancio significativo (un milione di euro nel 2015).

È la prima volta che un comitato promuove un’iniziativa per chiedere lo sfratto di chi non paga l’affitto nelle case popolari. «In due giorni abbiamo raccolto una cinquantina di firme - dice la presidente, Lidia Bertellini - e a firmare sono soprattutto inquilini delle case popolari. Sono stufi di avere case messe male per colpa di chi danneggia il patrimonio Aler. Perché non si fanno controlli» .


Sembra una guerra tra poveri. Anche perché le morosità incolpevoli sono in crescita.

« Nel 2018 - spiega una nota del Comune - grazie al nostro intervento oltre 200 famiglie hanno evitato lo sfratto e altre 600 hanno avuto un sostegno per affrontare e superare una fase di difficoltà, anche temporanea, evitando così di arrivare ad una situazione debitoria pericolosa. A fronte di un’ondata di sfratti, partita già alla fine del 2017, abbiamo predisposto un piano, in sinergia con Aler, per verificare e sostenere i casi di morosità incolpevole, una difficoltà principalmente generata dalla perdita del lavoro oppure da condizioni di povertà come molti casi di anziani soli». Aggiunge il sindaco Mattia Palazzi: «Abbiamo evitato 200 sfratti nel 2018 e raddoppiato il fondo per il 2019. Non lasciamo per strada famiglie in difficoltà e verifichiamo che non ci siano dei furbetti». 

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Emergenza siccità, anche il lago di Braies si ritira: la siccità ridisegna il 'paesaggio da cartolina'

La guida allo shopping del Gruppo Gedi