Corneliani e l’addio di Roviera, i sindacati chiedono garanzie

Cgil, Cisl e Uil: «Ci auguriamo che venga mantenuta la centralità dell’azienda». I sindacalisti sorpresi dal cambio sperano nel rispetto del contratto aziendale