Mantova, al processo Pesci il pentito inguaia l’avvocato: «Voleva ammorbidire il pm»

Muto avrebbe dovuto contattare un calciatore del Brescia amico del magistrato. Sotto accusa anche la moglie del braccio destro del boss: partecipava alle riunioni