In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

Lavoro e palcoscenico, la doppia vita di Letizia e Sonia

Di giorno benzinaia, di sera ballerina in un gruppo di balli latino americani: «È dura ma quando danzo sono in paradiso». Al bar del distributore lavora anche la barista-cantante: «Mi alzo alle 6 e faccio i caffè, poi a fine turno mi scateno nel canto». Lety ha diplomi in dieci specialità. Sonia con il suo gruppo ha collaborato con Tozzi e Al Bano

Roberto Bo
2 minuti di lettura

SUZZARA. Letizia, alla colonnina del “servito”, vi fa il pieno di benzina o gasolio e vi assiste in caso di necessità. Sonia, al bancone del bar, vi prepara ottimi caffè e cappuccini. E sempre con un sorriso grande così.

Ma questo solo di giorno, perché alla sera e nei festivi è tutta un’altra storia. Sì, perché quando le luci della stazione di servizio si spengono (ma resta sempre attivo il self-service) alla sinuosa benzinaia e all’avvenente barista scatta la vena artistica e allora potreste incontrarle nuovamente, con tutt’altra divisa, in qualche esibizione di ballo o in un locale dove propongono musica live.

[[(gele.Finegil.Image2014v1) fere]]

Benvenuti al distributore Eni Station & Eni Cafè della famiglia Franzoni sulla Cisa Suzzara, dove tutto quello che vedete è solo una parte. Letizia, la benzinaia, è un’esperta ballerina di danze latino-americane con appesa alle pareti di casa una decina di diplomi in altrettante discipline di balli caraibici.

Sonia, la barista, è la voce femminile di un’affermata orchestra di liscio, musica anni Settanta e Ottanta, pop italiano e latino americano e ogni volta che si esibisce nei locali di Lombardia, Emilia e Veneto torna a casa con valigie di applausi.

Due ragazze dalle "doppia vita", che hanno scelto di lavorare sodo ma anche di divertirsi nel tempo libero cullando e alimentando le passioni della loro vita: il ballo e il canto.

Benzinaia e barista di giorno, ballerina e cantante di sera: la storia di Letizia e Sonia

LA BENZINAIA-BALLERINA

Letizia Franzoni, Lety Pepe per gli amici, originaria di Codisotto di Luzzara e residente a Suzzara, è la titolare della stazione di servizio (tra le prime 200 dell’Eni su un totale di 4.500 e quinta nella classifica degli autolavaggi in Italia, ndr) situata appena prima della rotonda che porta verso il centro di Suzzara venendo al Mantova.

[[(gele.Finegil.Image2014v1) FERE]]

Trentotto anni, sposata con Carlo Gavioli, operaio alla Bertoni di Luzzara e suo compagno nella vita e nel ballo, dopo gli studi al liceo artistico Giulio Romano di Mantova ha subito deciso di aiutare mamma Antonella e papà Fausto nell'attività di famiglia nata 20 anni fa.

A una condizione però: continuare a nutrire la sua grande passione: il ballo latino-americano. «Ho iniziato a ballare dodici anni fa – racconta Letizia tra un rifornimento e l’altro – e oggi mi esibisco con il gruppo di ballo Bachata Project della scuola di Cohiba di Parma. Facciamo prevalentemente danze coreografiche, free style e latino americano. Io sono specializzata in salsa cubana, rumba e cha-cha-cha. Fino a due anni fa ero con un altro gruppo, Combination Perfecta, sempre della scuola di ballo ducale. Devo molto a mio marito, che quando l’ho conosciuto ballava già, e ai miei maestri Ivan Rochetti e Antonella Bui che sono stati campioni italiani di salsa coreografica. Sì, è dura lavorare di giorno, soprattutto con queste temperature, ma quando alla sera tolgo guanti da lavoro, cuffia e giacca a vento e indosso l’abbigliamento da ballerina è come salire in paradiso».

LA BARISTA-CANTANTE

Sonia Solimeno vive a Suzzara, ha 23 anni, è single(ma non vuole che si sappia, ndr), ha studiato arti e mestieri e lavora da quattro anni al bar del distributore, dove fa i turni con le altre colleghe con le quali forma un’ottima squadra.

[[(gele.Finegil.Image2014v1) dfere]]

Canta da sempre. All’età di 8 anni aveva già partecipato ad alcuni concorsi canori, tra cui il “Canta Soave” presentato da Stefano Castagna. A 16 trova un posto da voce femminile nell’orchestra “Sorriso” di Modena formata da 9 elementi sotto la regia del manager Damiano Munzio e da lì inizia a collezionare premi e riconoscimenti. Tra le soddisfazioni più grandi anche le collaborazioni del suo gruppo con Umberto Tozzi e Al Bano e un’esibizione al teatro Ariston di Sanremo. Sul palco la sua voce squillante trova un perfetto connubio con quelle di Joel e Stefania.

[[(gele.Finegil.Image2014v1) erer]]

«Non è facile alzarsi alle 6 di mattina e poi esibirsi nei locali da ballo fino a notte fonda – sottolinea Sonia – ma qui al bar mi hanno confezionato dei turni che mi consentono di non andare in tilt. Nei mesi invernali facciamo tre quattro serate, dal venerdì alla domenica e a volte anche il mercoledì. D’estate invece siamo in tour tutti i giorni. È dura, ma quando canto sono la persona più felice del mondo».

[[(gele.Finegil.Image2014v1) fere]]

 

I commenti dei lettori