Aggredita nel suo bar: «Voleva violentarmi»

Barista vittima di violenza finisce in ospedale. «Mi fa la corte da mesi, ma sono sposata e l’ho sempre respinto». Per difendersi gli ha rotto una bottiglia in testa