Forza Italia: i costi di Pradella sono esplosi

MANTOVA. Per Forza Italia i costi della riqualificazione di Pradella sono letteralmente «esplosi». Si è passati «dai 2.040.000 euro previsti dal progetto originario ai 2.330.000 della prima perizia di variante e ai 2.472.000 della seconda. Conti caotici cambiati, dunque, due volte».

Il capogruppo azzurro Pierluigi Baschieri accusa: «Dopo una procedura di gara pubblica, bandita da Tea Acque ed aggiudicata al raggruppamento temporaneo di imprese formato da Consorzio Integra e dalle ditte Capiluppi Enzo srl e Adarte srl, per un totale di 1.386.000 euro, i lavori non sono ancora conclusi e mancano ancora all’appello gli arredi urbani e la ciclabile che cancellerà almeno 65 posti auto».

Baschieri parla di «dimenticanze» per lavori non previsti nella progettazione esecutiva iniziale. «I lavori sono iniziati il 27 marzo 2017 e non sappiamo ancora quando finiranno». Il Comune ha fissato la data: 5 aprile. —

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi