La messa in latino è stata vietata: ordine del vescovo

Il provvedimento riguarda  tutta la diocesi e segue un’analoga decisione che riguarda l’area cremonese