Il Crocevia ora è rondò, altro passo avanti della nuova tangenziale

Il quadrivio era uno dei punti neri della viabilità provinciale. Rispettati i quattro mesi promessi. Esultanza di Morselli

MEDOLE. Lavori ultimati al Crocevia di Medole, lotto di lavori all'interno del più ampio cantiere per la costruzione della tangenziale di Guidizzolo. «Siamo davvero soddisfatti - afferma il sindaco di Medole Giovanni Battista Ruzzenenti - perché da anni si aspettava questa soluzione per quello che era uno degli incroci più pericolosi dell'intera provincia». Il nuovo rondò, di cui sono stati ultimati i lavori di asfaltatura ieri nel corso della giornata, va a sanare infatti una situazione da tempo fonte di incidenti, alcuni dei quali mortali, che necessitava di essere messa in sicurezza. Il rondò, dunque, apre e di fatto si completa un altro tassello della tangenziale di Guidizzolo che, al momento, vede le due rotonde, quella in entrata e quella in uscita (per chi arriva da Mantova) ormai completate. . «Ci saranno senza dubbio opere di rifinitura da ultimare, ma il grosso è fatto e la viabilità viene ripristinata - commenta sempre Ruzzenenti - e devo dire che sono stati tutti di parola dato che il 19 novembre, quando i lavori sono cominciati, ci era stato promesso che in quattro mesi si sarebbe riaperta la strada, e così è stato. Non possiamo che essere soddisfatti della serietà della ditta e di chi sta gestendo il cantiere. Abbiamo bisogno di questi esempi anche per ridare fiducia alle persone nei confronti di chi gestisce questi lavori e di chi amministra».

Un ulteriore e importante passo, dunque, per il cantiere della tangenziale di Guidizzolo. I lavori adesso si stanno concentrando in modo particolare per concludere nei prossimi mesi la rotatoria sulla galleria di San Cassiano; successivamente vi sarà l’apertura del cantiere per la connessione con la Sp 15.


Particolarmente soddisfatto per come sta procedendo l'opera il presidente della Provincia Beniamino Morselli: «L'attività e l'evoluzione del cantiere sono sotto gli occhi di tutti. I lavori sono costantemente seguiti dal personale dell’Area Lavori pubblici e trasporti della Provincia e grazie all'impegno del nostro personale tecnico e alla serietà e professionalità dell'impresa la tanto attesa tangenziale di Guidizzolo sta finalmente diventando realtà».

La guida allo shopping del Gruppo Gedi