In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Via alla riqualificazione della ciclabile di Levata-Edera

Il sindaco Bottani soddisfatto: «Abbiamo vinto il bando ed ottenuto i sessantamila euro che utilizzeremo, insieme ad alcuni risparmi di spesa, per migliorare la viabilità»

Rita Lafelli
1 minuto di lettura

CURTATONE. È arrivata la primavera e per il Comune di Curtatone è tempo di riaprire i cantieri e dar corso alle opere pubbliche più attese dagli abitanti di Levata. Tra queste spiccano la riqualificazione della pista ciclabile che attraversa il paese e il completamento del primo stralcio dei lavori di urbanizzazione del quartiere Edera. I due progetti viaggiano a braccetto, legati tra loro da un contributo di sessantamila euro, che la Regione verserà nelle casse del municipio.

Per ottenerlo, l’autunno scorso l’amministrazione comunale aveva congelato il cantiere di Edera per poter inserire nel progetto originario anche la riqualificazione del percorso ciclopedonale di via Levata e candidare il tutto su un bando per lo sviluppo della mobilità sostenibile.

L’attesa ha dato i frutti sperati: «Abbiamo vinto il bando - annuncia il sindaco Carlo Bottani - ed ottenuto i sessantamila euro che utilizzeremo, insieme ad alcuni risparmi di spesa, per migliorare la viabilità».

Gli interventi verranno presentati durante un’assemblea pubblica, in programma lunedì, alle ventuno, nella sala civica di Levata. Nel corso della serata, il sindaco illustrerà i dettagli del crono programma dei lavori di messa in sicurezza del quartiere Edera.

«Il rondò è già stato ultimato - ricorda il sindaco - Ora dobbiamo stendere l’asfalto definitivo, migliorare la funzionalità del parcheggio e realizzare le aiuole e le aree verdi dentro e fuori la rotatoria e attorno alla ciclopedonale, un intervento, quest’ultimo, per rendere il tutto più gradevole esteticamente. Confidiamo di far partire i lavori attorno a metà del mese prossimo e di finirli entro maggio».

A breve, inoltre, prenderà il via l’opera di riqualificazione della segnaletica stradale e della pista ciclabile che da via Levata conduce fino al rondò di Edera.

«Ci preme soprattutto rendere più sicuro il percorso che costeggia le scuole - conclude il sindco Bottani - In assemblea presenteremo una bozza di progetto, che i cittadini potranno valutare ed arricchire, suggerendo eventuali modifiche».

Lunedì sera verrà illustrato anche il nuovo servizio di dopo-scuola, che prenderà il via a settembre alle elementari di Levata e Buscoldo.

I commenti dei lettori