La tecnologia in aiuto per irrigare i campi

Uno studio promuove il metodo di precisione “a goccia”. Il presidente Cortesi: «Abbiamo acqua fino a metà luglio»