Rinasce l’associazione con la Annibaletti «Siamo aperti a tutti»