L’avanzo da 1,5 milioni per due scuole, un’auto e le barriere stradali