Salvarani e il suo gruppo: «Pronti a concludere quanto abbiamo iniziato»

Porto Mantovano, doppia lista per il sindaco uscente: una politica e l'altra civica. La presentazione a Villa di Bagno

PORTO MANTOVANO. Due liste sosterranno Massimo Salvarani nella corsa per la riconferma a primo cittadino di Porto Mantovano. La presentazione il 18 aprile a Villa di Bagno, alla presenza dei segretari provinciali di Pd, Partito socialista e Sinistra italiana, Marco Marcheselli, Michele Chiodarelli e Fausto Banzi.

Una lista, Partito democratico-Massimo Salvarani Sindaco, sarà spiccatamente politica. Presenti l’attuale vicesindaco Pier Claudio Ghizzi e i consiglieri uscenti Angelo Andreetti, Roberta Brioni, Vanessa Ciribanti, Andrea Licon e Pasqualino Scirpoli. Due gli esponenti del Psi, Barbara Pasetto e Vittorio Rescigno, e due di Si, Moreno Dorini e Chiara Peroncini. In lista anche Roberto Mari, Alberto Massara, Alessandro Mancini, Barbara Della Casa, Valentina Tomirotti e Francesco Catarinelli.

Salvarani sarà sostenuto anche dalla civica Porto Futura. I candidati sono l’assessore Lara Previdi, il consigliere uscente Davide Bosi, Sabino Papeo, Paolo Guandalini, Mara Vanella, Davide Bollani, Sonia Tellini, Gabriele De Angeli, Dolores Dory Baldin, Guido Bonora, Ilaria Azzolini, Paolo Gemelli, Giuseppina Canta e Alessandro Cani.

«Una lista è la rappresentazione di una sinistra unita, l’altra è l’unione di persone impegnate nell’associazionismo - ha spiegato Salvarani - Ho deciso di ricandidarmi per la stima che mi hanno manifestato tante persone e per concludere quanto iniziato. Ci proponiamo con un programma per fare, mentre i nostri avversari sono mossi dalla volontà di essere contro».

Salvarani ha parlato di quanto fatto e di progetti. «Abbiamo messo molte risorse nel welfare, gli investimenti in opere pubbliche hanno toccato gli 8 milioni, abbiamo investito su giovani, cultura e sport. Completeremo l’auditorium: il quinto Comune della provincia non può non avere spazi per le attività culturali. Il sottopasso di Mantovanella? Un progetto da 5 milioni, non possiamo sostenerlo da soli. Se sarò eletto aprirò un tavolo con Rfi, Regione Veneto e Lombardia». 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Ponte di San Benedetto Po: lo stato dei lavori in agosto, visto dal drone

La guida allo shopping del Gruppo Gedi