Mantova, lo sfogo di Tartari dopo l’archiviazione: «Voglio dimenticare per ricostruirmi»

Da sinistra l'ex dirigente Diego Tartari con l'assessore carpigiano Morelli

Inchiesta di Carpi: per il gip il fatto non sussiste. L'architetto mantovano: «Ho pagato il mio non essere carpigiano»