Pienone per Piacere Moglia, tra motori, musica e cerimonie

La manifestazione è giunta al settimo anno:domenica 9 giugno la giornata conclusiva. Un parco dedicato al superstite dei gulag, la ciclabile allo storico medico Lorini

MOGLIA. Nel corso degli eventi dell’ultima giornata di Piacere Moglia, in piazza Di Vittorio è stato dedicato il parco a Enzo Barbi, uno dei pochi superstiti italiani, che venne imprigionato nei gulag, scomparso nel gennaio del 2018. Peccato che la vedova Vanda Ponzoni se ne sia andata proprio pochi giorni fa senza poter avere la soddisfazione di vedere il nome dell’eroico marito campeggiare sulla targa dell’area verde. E poco più tardi la ciclopedonale di via Marzabotto è stata intitolata ad un altro indimenticato personaggio storico di Moglia: il dottor Emio Lorini che per 30 anni è stato il medico condotto del paese. A entrambe le cerimonie era presente il sindaco Simona Maretti con la giunta al completo.

La settima edizione di “Piacere Moglia” è stata da record. Per tutte e tre le serate è stato un bagno di folla, soprattutto in occasione dell’evento “Iquid in Town” e “Piacere Moda”, presentato da Gloria Fioroni e a cura di Susanna ottica, in collaborazione con Maxbell abbigliamento, Fioreria “Le Rose”, DF abbigliamento, Sulla Cresta dell’Onda, La Quinta Essenza. Pienone anche nel week end tra concerti, gastronomia, spettacoli di fuoco, bagni di gong e la discesa in canoa in collaborazione con il consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale. Domenica 9 grande partecipazione al 15° raduno moto d’epoca e Ducati Scrambler anni’70. La manifestazione, organizzata da Comune di Moglia, Pro loco “Coppini” , associazione “Punto e a capo” , Motor club Bondanello in collaborazione con tutte le associazioni mogliesi e i commercianti si è chiusa, come da tradizione, con il saggio, in serata, della scuola di ballo “Escuela Loca”.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La fuga disperata dalla trappola russa

La guida allo shopping del Gruppo Gedi