In Costa Rica come i migranti di 130 anni fa: «A piedi lungo la ferrovia dei mantovani»

Lorenzo e Rossella raccontano il viaggio sulle tracce dei discendenti di chi fuggì dalla fame: «La memoria sta sbiadendo»