Ubriaca alla guida protesta e tenta di gettarsi nel lago: salvata dai vigili

Una donna di 62 anni dà in escandescenza quando le comunicano il ritiro della patente. Prima insulta gli agenti, poi prende le chiavi del furgone della Locale e le getta nell'acqua. Infine scavalca il parapetto in via Fondamenta e tenta il suicidio. Afferrata in extremis per un braccio e una gamba