La casetta dell’acqua di Acquanegra sul Chiese diventa più preziosa grazie ai colori di Gaia

Il Comune ha vinto il concorso grafico "Acqua viva", che ruota attorno al tema dell'acqua, realizzato in collaborazione con l'Avis

ACQUANEGRA SUL CHIESE. Acquanegra vince il concorso grafico “Acqua viva”, realizzato in collaborazione con l’Avis. Un progetto che ruota attorno al tema dell’acqua. Finalmente la casetta, di proprietà comunale e finanziata con un contributo di Aato di 15 mila euro, è stata decorata grazie alla vittoria della giovane acquanegrese Gaia Fasciglione.

«Per noi è un evento importante - ha commentato la sindaca Monica De Pieri - Dal 2017 ad oggi sono stati erogati 169 metri cubi di frizzante e 297 di naturale». Qualche dato inerente il servizio al cittadino: 460 tessere, ogni tessera ha 10 litri di acqua settimanali gratuita, con un risparmio per ogni famiglia di circa 100 euro annui: «E non dimentichiamo la sostenibilità ambientale che tocca i 4.000 kg di plastica risparmiata». Un elemento importante per il paese che ora si trova ad avere una casetta colorata, un intervento che ha reso possibile l’interessamento alla tematica anche da parte delle giovani generazioni.

 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Iran, proteste università Teheran: la polizia reprime brutalmente e spara a una ragazza che filmava

La guida allo shopping del Gruppo Gedi