Bimbo travolto e ucciso: conducente a processo

Eric Bale, figlio unico di una giovane coppia originaria dell’India che vive a Dosolo, fu investito la mattina dell’11 luglio 2016 in via Roma a Dosolo. mentre stava andando al Grest in bicicletta. L'automobilista rinviato a giudizio

DOSOLO. Presto prenderà il via il processo a carico di una cinquantenne di Dosolo per omicidio stradale. Una vicenda terribile e dolorosa, anche per la conducente dell’auto, che investì e uccise un bambino di nove anni, Eric Bale, figlio unico di una giovane coppia originaria dell’India che tuttora vive a Dosolo. Ieri mattina, infatti, il giudice per le udienze preliminari Beatrice Bergamasco, ha rinviato a giudizio l’automobilista, G.B., (renderemo noto il nome a processo concluso) per omicidio stradale. L’incidente avvenne la mattina dell’11 luglio 2016 in via Roma a Dosolo. Il bimbo usciva di casa per andare al Grest in bicicletta, superò il cancello e si immise in strada, probabilmente senza accorgersi che arrivava un’auto. La donna alla guida cercò di frenare, ma fu inutile. Eric, dopo l’investimento, in elicottero fu portato d’urgenza all’ospedale di Bergamo in gravissime condizioni. E un paio di giorni dopo, il suo cuore si fermò. —. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi