Borgo Virgilio, su Romana e Cisa autovelox scout speed attivo entro fine mese

La polizia locale: «Controlli anche di notte. Dalle ore 22 troppe infrazioni di velocità da veicoli e camion». Multe fino a quattromila euro

BORGO VIRGILIO. Borgo Virgilio punta il dito sui furbetti della velocità e investe per multare gli amanti dell’acceleratore. Dalla fine del mese o al massimo da inizio agosto entrerà in azione l’autovelox scout speed, l’apparecchio che sarà installato su una vettura della polizia locale per individuare, in movimento, chi non rispetta i limiti di velocità.  I controlli si svolgeranno sulla Romana e sulla Cisa. Lo strumento, il cui costo si aggira intorno ai 30mila euro, è della polizia locale di Curtatone. Passerà nelle mani anche di Borgo Virgilio grazie ad una convenzione che vede i due paesi mettere in campo azioni comuni.

La spesa che dovrà affrontare l’amministrazione Aporti non supera i tre mila euro, budget che servirà per aggiornare con un’applicazione il programma informatico delle sanzioni con l’istallazione delle coordinate geo-spaziali delle due vie interessate. Lo scout speed ha spesso fatto discutere. C’è chi mette in dubbio la privacy, ma la «vettura adibita ai controlli sarà ben riconoscibile - assicura il comandante Ildebrando Volpi - Ad identificarla i colori e la scritta della polizia locale».


L’apparecchio rileverà la velocità dei veicoli che incrocia e che lo precedono. Non ci saranno contestazioni immediate: la multa arriverà a casa dopo 35-40 giorni. Il tempo massimo è di 90 giorni.

Gli agenti controlleranno, scegliendo giorni campione, i veicoli e gli autocarri sia di giorno che di notte. Soprattutto negli orari notturni, dalle 22 alle 6 del mattino, vengono commesse le maggiori infrazioni. Le strade sono semi deserte e la velocità tende ad aumentare. E c’è chi supera anche i 100 chilometri orari. «Sulla Cisa e sulla Romana i camion con carichi superiori ai 75 quintali non potrebbero transitare di notte- precisa Volpi - ma gli autisti spesso infrangono il divieto superando anche i limiti di velocità. Grazie allo scout speed avremo la possibilità di identificare il veicolo e multarlo due volte».

Le sanzioni per chi infrange i limiti di velocità vanno da 40 euro per chi viaggia fino a 10 all’ora in più rispetto al limite a più di 4mila euro per chi supera il limite oltre i 60 chilometri orari nelle ore notturne. In quest’ultimo caso scatta anche la sospensione della patente da sei a 12 mesi. E poi, fino a 10 all’ora in più rispetto al limite in orario notturno multe da 54 a 224. Tra i 10 ai 40 all’ora in più, sanzioni da 168 a 674 euro, che vanno da 224 ai 900 euro se l’infrazione avviene di notte. Tra i 40 e i 60 all’ora in più, multe da 530 a 2.100 euro e sospensione della patente da uno a tre mesi mentre di notte l’ammenda vola fino a 2.800 euro.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi