Sabbia nell’acqua: Comune di Villimpenta al lavoro

La casetta dell'acqua di Villimpenta (foto d'archivio)

In programma la manutenzione del pozzo che alimenta il distributore automatico

VILLIMPENTA. Da alcuni giorni l’acqua prelevata dal pozzo artesiano attivo presso il “campo fiera” presenta residui di sabbia che mettono in crisi il regolare funzionamento del distributore automatico, cioè la cosiddetta “casetta dell’acqua” e degli impianti idrici presenti sull’area. La cosa crea non pochi problemi, visto che il servizio della casetta è molto apprezzato dai cittadini.

Il pozzo alimenta tutti i servizi presenti sull’area nonché il distributore automatico di acqua potabile messo a disposizione dall’amministrazione comunale alla cittadinanza, poiché l’intero territorio di Villimpenta è sprovvisto della rete dell’acquedotto. Per ovviare a questo inconveniente, la giunta municipale ha deliberato di intervenire «visto che il pozzo, nell’ultimo decennio - si legge in una nota - non è mai stato oggetto di manutenzione».

L’ufficio tecnico del Comune ha predisposto quindi di provvedere con urgenza a un intervento manutentivo con la sostituzione della pompa con funzionamento ad inverter, per adeguare il tutto alle nuove normative. Incaricata dell’intervento la ditta Stocher di Gazzo Veronese per i cui lavori è prevista una spesa complessiva di 5.400 euro.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

In 550 alla Maratonina: vincono un mantovano e una veronese

La guida allo shopping del Gruppo Gedi