“Bella ciao” per l’ultimo saluto al partigiano Sandri

Le canzoni simbolo della sinistra alla fine della cerimonia, poi pane e salame al Salardi: «Una cosa semplice, come era lui»