Torna l’afa, scatta il piano anti-caldo. Mobilitati sanità, Comuni e volontari

Continua la distribuzione di ventilatori e acqua. Stilata una lista di 15mila persone a rischio da seguire in caso di emergenza