Contenuto riservato agli abbonati

L’allevamento di pollame punta all’ampliamento: ma c’è l’incognita viabilità

L’azienda Pasetti progetta l’aumento di 186mila capi in aggiunta ai 250mila già presenti. Ma le Province di Mantova e Cremona valutano

SAN MARTINO DALL'ARGINE. Parlando dell’economia di San Martino si pensa subito al settore alimentare. In realtà il paese ha anche una florida attività agricola sotto il profilo della produzione di latte, di uova, dell’allevamento di bovini e di pollame. Adesso, inoltre, potrebbe avere sul proprio territorio la più grossa azienda di allevamento di polli della zona. La stessa proprietà, la società agricola Pasetti (Ivan, Giovanni e Angelo), già dal 2002 ha un allevamento di 250mila polli, naturalmente a terra.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

La guida allo shopping del Gruppo Gedi