Per un mese il Frecciargento si prenderà a Modena

Da domenica 28 luglio fino al 25 agosto, chiuso per lavori un tratto di ferrovia: Mantova e Suzzara collegate dai pullman del servizio sostitutivo

MANTOVA. Disagi in arrivo per chi utilizza il treno della linea Mantova -Modena e quello per (e da) Roma (il Frecciargento). Da oggi fino al 25 agosto, a causa di lavori tra le stazioni di Romanore e Suzzara, la circolazione sarà sospesa nell’intero tratto dal capoluogo a Suzzara. Questo comporterà, inevitabilmente, delle modifiche nell’offerta del servizio.

Per quanto riguarda la linea Mantova Modena, Trenitalia precisa in un comunicato che durante il periodo dei lavori fra le stazioni di Mantova e Suzzara il collegamento sarà effettuato con gli autobus.


Da Suzzara a Modena, ovviamente, i viaggiatori utilizzeranno i treni che circoleranno «secondo gli orari esposti nelle stazioni e nei sistemi vendita di Trenitalia».

Altro capitolo, invece, è quello del treno a lunga percorrenza che utilizza la stessa linea, vale a dire il Frecciargento che collega Mantova alla Capitale e viceversa.

Trenitalia precisa che il Frecciargento in partenza da Mantova alle 6 per Roma Termini (arrivo alle 9.53), verrà sospeso nel tratto Mantova Modena.

In altre parole i viaggiatori, fino al 25 agosto, per utilizzare questo treno dovranno spostarsi a Modena con altri treni. Per andare a Roma si può utilizzare il Frecciarossa che parte da Verona.

Naturalmente anche il viaggio di ritorno da Roma è condizionato dai lavori lungo il tratto Suzzara-Romanore. Chi sale sul Frecciaargento in partenza da Roma Ternini alle 18.29 deve tener conto che il treno si fermerà a Modena.

Trenitalia ricorda che ulteriori informazioni di dettaglio sui treni interessati possono essere recuperate su www.trenitalia.it, negli uffici informazione e assistenza clienti o direttamente alle biglietterie delle stazioni ferroviarie. 
 

Video del giorno

Foggia, la gioia di Francesca per i primi passi con l'esoscheletro bionico con cui può tornare a camminare

La guida allo shopping del Gruppo Gedi