Il cammino di Santiago dopo il trapianto Il soffio di Giulio: «Emozione disarmante»

Nel 2016 la rinascita grazie ai polmoni di un 16enne: «Lo ringrazio tutti i giorni, ma non voglio sapere altro. Per rispetto»