«Non ci fu diffamazione»: anche la Corte d’Appello assolve l’ex minoranza di Volta di Mantovana

Un volantino criticava l’operato della giunta Adami. L’avvocato del Comune si era sentito denigrato ed aveva chiesto 885mila euro