Dal 19 agosto a Mantova il nuovo asfalto in via Pomponazzo e il rondò di viale Piave

Il cantiere di via Pomponazzo durerà sino a mercoledì 21 agosto, mentre quello di viale Piave fino al 9 settembre

MANTOVA. Si apre una settimana di disagi per la viabilità e per i residenti in una parte importante della città. Alle 7 del mattino del 19 agosto cominciano i lavori di ripristino degli asfalti in via Pomponazzo dopo l’intervento sulla rete del teleriscaldamento (la strada è stata riaperta al traffico il 6 agosto scorso dopo una lunga chiusura), e quelli per la realizzazione del rondò tra viale Piave e viale Fiume in vista dell’apertura del supermercato Esselunga nell’ex piazzale Mondadori.

Il cantiere di via Pomponazzo durerà sino a mercoledì 21 agosto, mentre quello di viale Piave fino al 9 settembre.


Fino a mercoledì  per consentire l’asfaltatura da parte di Tea Acque via Pomponazzo verrà chiusa (da via Accademia), così come le vie Dottrina Cristiana e Bertani, entrambe all’imbocco di via Pomponazzo, e Calvi, sempre all’intersezione con via Pomponazzo.

Divieto di sosta in tutta via Pomponazzo, in piazza Viterbi e in alcuni tratti delle vie Dottrina Cristiana, Calvi, Bertani e Corridoni. Cambierà il senso di marcia nelle vie Governolo e San Francesco da Paola (sarà spenta temporaneamente la telecamera al varco ztl con via Calvi). Ad eseguire i lavori sarà tea Acque che avrà anche il compito di collare nella zona di cantiere la segnaletica relativa.

Per quanto riguarda la rotatoria tra viale Fiume e viale Piave, i lavori saranno eseguiti dall’impresa Saviatesta di Goito per conto di Ardea Real Estate di Brescia, la società che attuerà il piano di trasformazione del Forum Mondadori e che è la concessionaria dell’area. Il traffico, nella parte finale di viale Fiume, sarà vietato fino al 9 settembre, quello diretto in viale Piave verrà dirottato in viale Leopardi.

Da mercoledì a venerdì i cantieri per il ripristino stradale si trasferiranno in via Poma. Che rimarrà chiusa al traffico per tutta la durata dei lavori (ammesso il transito solo per tribunale, forze dell’ordine, soccorso e carcere).

Al termine della giornata sarà consentito l’accesso ai passi carrai. Solo un anno fa sono stati eseguiti i lavori per l’estensione della rete del teleriscaldamento, adesso si procederà alla riasfaltatura della via.
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi