Un nuovo logo e la app: e per la Fiera Millenaria torna anche il manifesto

Con l’edizione 2019 comincia la serie delle immagini d’autore: quest’anno l’illustrazione è stata realizzata dall’artista Victor Cavazzoni

MANTOVA. Una nuova veste, un manifesto d’autore e una App per portarsi la fiera sempre con sé. La comunicazione e l’immagine della Millenaria cambiano passo. A partire dal logo, «disegnato – spiegano gli organizzatori – allo scopo di rafforzare il marchio, di valorizzare la storicità e l’aspetto di azienda dinamica proiettata in un futuro in forte trasformazione».
 
Il progetto, sviluppato da Perhaps Adv e LeadUser, due studi di comunicazione e grafica mantovani, è partito dalla veduta aerea della fiera e si è focalizzato sul padiglione d’ingresso: il simbolo nasce proprio dal tratto che ricalca la pianta del padiglione, che a sua volta ricorda la “M” di Millenaria. Oltre al logo, tutti i materiali di comunicazione saranno rivoluzionati. A partire dal manifesto: con l’edizione 2019 comincia la serie delle immagini d’autore, e quest’anno l’illustrazione è stata realizzata dall’artista Victor Cavazzoni.
 
Alla nuova immagine si affiancano il claim “La tua fiera da sempre” (che su Instagram e Facebook viene declinato con l’hashtag #latuafieradasempre) e una app ufficiale, disponibile su App Store e Google Play.
Tra gli stand della fiera, si potrà, poi, inquadrare i QR code presenti nei totem lungo il percorso e scoprire in tempo reale quali sono gli eventi in programma, i protagonisti e le curiosità.
2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

La guida allo shopping del Gruppo Gedi