Mantova, il commiato di Federici: «Quattro anni di lotta a mafia e lavoro nero»

Il comandante provinciale dei carabinieri lascia per un incarico a Bologna: «Il sistema sicurezza funziona». Martedì arriva il sostituto